Come configurare al meglio il profilo su Airbnb

La prima volta che stringerai la mano dei tuoi ospiti provenienti da Airbnb sarà attraverso il tuo profilo. Sarà qui, infatti, che i tuoi clienti si faranno le prime impressioni su che tipo di gestore di B&B sarai. I primi giudizi, si sa, avvengono in pochi secondi e questi decideranno della buona riuscita della prenotazione o meno. Costruisci il tuo profilo come se fosse quasi un curriculum, dai il meglio di te, fai trasparire la tua personalità. Anche senza recensioni, un profilo accattivante può guadagnare la fiducia di potenziali ospiti.

Come costruire un buon profilo su Airbnb?

La foto profilo prima di tutto! La foto profilo non è tanto importante per quello che farà vedere ma per quello che si trasmetterà attraverso quella foto. Pensa ad esempio alle foto utilizzate per lavoro o, ad esempio, all’immagine utilizzata su LinkedIn, in cui si veicolano determinati valori, invece che l’aspetto fisico. Sorridi! In questo modo è come se accogliessi a braccia aperte i tuoi potenziali ospiti. Puoi scegliere anche una foto in cui sei con la famiglia o con altri membri che si occupano della gestione del B&B, in maniera tale da emanare emozioni positive, di comunità e confort. Potrebbe essere la spinta giusta per la decisione finale sulla prenotazione.
Fai in modo che la foto profilo sia chiara e di buona qualità. Non inserire elementi che possano distrarre. Ma non scegliere neanche una foto che sia troppo impostata, eccessivamente professionale, deve trasparire soprattutto la voglia di accogliere.
Airbnb da anche la possibilità di caricare un video di 30 secondi, dove poter esprimere se stessi e le esperienze come titolare di B&B. Potresti divertirti a personalizzare la presentazione, condividendola con i tuoi potenziali ospiti per far vedere realmente chi sei e trasmettendo una buona dose di sicurezza.

Una volta inserita la foto profilo, puoi iniziare a modificare le informazioni di contatto. Per evitare di perdere prenotazioni, assicurati di inserire un indirizzo email che controlli con regolarità e il numero corretto di telefono, a cui gli ospiti possano raggiungerti senza problemi. Inserisci qualsiasi cosa sia rilevante per te, che sia la tua laurea, le lingue che conosci, scritte o parlate.

La bio su Airbnb non è esattamente il curriculum vitae, qui potresti inserire i motivi per cui hai deciso di gestire una tua struttura, i tuoi sogni e progetti. Aiuta le persone a capire la tua personalità, distinguiti. Sii creativo, inserisci i tuoi gusti, i tuoi viaggi preferiti, il tuo stile nell’ospitare, i cibi preferiti, i luoghi che ti son piaciuti di più, in maniera tale da aumentare il potenziale di interesse nei tuoi confronti da parte degli ospiti che possono trovare dei punti di connessione con te.

Ricevere le recensioni non è così semplice, bisogna avere pazienza e attendere i feedback degli ospiti. Innegabile è che sono molto utili, perciò potresti inizialmente chiedere ai tuoi famigliari o conoscenti, che possono collegarsi ad Airbnb attraverso i social, delle referenze per dare dimostrazione che siete dei gestori affidabili.

Se ti sono piaciuti i nostri consigli e hai bisogno di maggiore supporto per la promozione della tua struttura, puoi contattarci senza impegno!

Richiedi una Consulenza Gratuita per il tuo B&B