La Check-list 2019 da seguire per ricevere più prenotazioni

Ecco qui una lista delle azioni da intraprendere nel 2019 se hai una struttura ricettiva, per ricevere più prenotazioni:

  1. Devi essere on line

    Indispensabile. Non puoi più rimandare. I viaggiatori sono sempre più connessi dai vari dispositivi. E assicurati che il sito web sia ottimizzato per il mobile e abbia un booking engine per ricevere prenotazioni dirette con pagamento con carta di credito tramite sistemi sicuri, in maniera tale da assicurare all’ospite straniero, ad esempio, di poter pagare prima dell’arrivo, senza dover preoccuparsi del cambio valuta all’arrivo.

  2. Utilizza la riprova sociale sul tuo sito web

    Che significa? Dimostra che altri utenti hanno prenotato da te e sono rimasti soddisfatti, inserendo ad esempio delle recensioni o fai vedere quante persone hanno visto il sito nella giornata di oggi o quante hanno prenotato una determinata camera. Serve a rassicurare l’utente che sta facendo la scelta giusta.

  3. Dai consigli di viaggio personalizzati

    Offri delle esperienze uniche ai tuoi clienti e crea dei contenuti validi (blog, social, email di benvenuto) che possano essere di grande aiuto ai viaggiatori, capaci di invogliare a prenotare da te. Esempio: le 5 cose da fare assolutamente nella tua località. La maggior parte degli utenti vuole ricevere dei suggerimenti per non dover fare delle ricerche di persona. Le guide da viaggio cartacee e generiche non si usano più, di contro però aumenta la richiesta di testi più brevi e specifici per le località visitate, in base ai gusti e target. Crea una tua guida turistica digitale e originale da caricare sul sito, sempre a disposizione degli ospiti. Le guide da viaggio aumentano la visibilità anche per le piccole località turistiche, in quanto, per queste non esistono tante guide turistiche on line e quindi potresti emergere con questo tipo di contenuti e quanto più sarà maggiore la sua qualità, tanto più sarà facile la sua diffusione

  4. Metti a disposizione il check-in online per gli ospiti

    Risparmierai tempo a loro e sarai anche tu più libero. Ci sono dei PMS molto validi che consentono di utilizzare questa funzionalità senza intoppi e gli ospiti potranno inserire i loro dati da remoto, ovunque si trovino.

  5. Utilizza la messaggistica istantanea per comunicare con gli ospiti

    Fai sentire da subito coccolato l’ospite, inviandogli (tramite whatsapp, messenger) informazioni prima e durante il soggiorno. Inoltre potrai utilizzarli per capire cosa interessa ai tuoi ospiti, rispondere alle loro domande e organizzare le attività che vogliono fare.

  6. Utilizza il Controllo di Gestione

    Tramite il Controllo di Gestione potrai ottimizzare le tariffe, capire meglio il tuo mercato e offrire dei prezzi più congrui e convenienti ai viaggiatori. Esistono dei PMS che ti consentono di avere sempre i dati (costi, entrate) a portata e confrontarli nel tempo, per poter adottare determinate strategie di vendita. In questo modo potrai impostare dei prezzi competitivi per il weekend, ad esempio.

  7. Minimizza l’impatto ambientale della struttura

    Sempre più viaggiatori prenotano con coscienza valutando anche l’impatto di una struttura in una comunità, prediligendo quelle che sono attente al tema ambientale (es. ridotto uso di plastica usa e getta, materiali ecosostenibili, lampadine led a basso consumo).

Richiedi una Consulenza per il tuo B&B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 5 =