Perché il tuo B&B non riceve prenotazioni?

Non ricevi prenotazioni? Molti preferiscono prenotare nel B&B del tuo vicino mentre tu hai ancora le camere tutte vuote? Ti sei chiesto il perché? In un paese dove i B&B pullulano, diventa importante sapersi distinguere. Sì, anche per i B&B vale lo stesso discorso di altri settori. Se non riesci a trovare dei punti di distinzione rispetto ad altri b&b della tua stessa città o territorio, rischi di faticare di più per ottenere dei risultati.

  1. Realizza per la tua struttura un sito responsive, fresco e ottimizzato, capace di ricevere delle prenotazioni dirette, ben visibile da qualsiasi dispositivo. Anche dei siti vecchi, con grafiche di 10 anni fa non invogliano di certo i visitatori ad approfondire la ricerca. L’immagine e la prima impressione in questi casi è tutto! Fai attenzione a non caricare foto brutte e amatoriali, devono essere in alta qualità e far sognare chi deve prenotare.
  2. Sii presente sui social, in particolare Facebook, crea delle campagne a pagamento per far conoscere la struttura.
  3. Potresti ritagliarti una nicchia di viaggiatori: oggi sono tantissime le tipologie e si possono distinguere non solo in base all’età, ma anche agli interessi e alle esperienze che vorrebbero vivere. Prova a pensare a quale tipologia di viaggiatore saresti più preparato ad ospitare e definisci, in base a questo, l’identità del tuo B&B.
  4. Offri dei servizi personalizzati o delle vere e proprie esperienze. Per esempio rivolgendoti a dei viaggiatori che amano la natura, potresti preparare delle guide o degli itinerari con percorsi naturalistici o creare delle convenzioni con parchi, oasi WWF, guide naturalistiche, ecc.
  5. Arreda gli spazi con mobili nuovi e rendili confortevoli. Il wifi non dovrebbe mai mancare. Se c’è la possibilità di avere quotidiani disponibili, una tv con lettore dvd nelle aree comuni e magari qualche attrezzo per attività fisica, meglio ancora!
  6. Offri qualcosa di diverso dalla solita colazione! Potresti ad esempio offrire dei piccoli aperitivi o degustazioni per i pomeriggi o le sere, ovviamente se in possesso delle giuste licenze.
  7. Invia delle email ai tuoi ospiti aggiornandoli sugli eventi in zona della settimana, aperture di nuovi locali, fiere e quant’altro, per esempio. O potresti utilizzare il blog, se ne hai uno o i profili social.

A volte ci si concentra su aspetti tecnici per migliorare le performance del proprio B&B, ma sarebbe importante invece non trascurare alcuni dettagli che possono invece fare la differenza e portare dei vantaggi rispetto alla concorrenza. Ad esempio, se la tua struttura è vicinissima all’ingresso di un lido attrezzato o vicino ad uno stadio o a un teatro o sala concerti, mettilo in risalto. Molta gente potrebbe prenotare da te proprio per questo motivo. Non lasciare che sia il caso a decidere delle tue prenotazioni!

 

Se ti sono piaciuti i nostri consigli e hai bisogno di maggiore supporto per la promozione della tua struttura, puoi contattarci senza impegno!

Richiedi una Consulenza Gratuita per il tuo B&B