Aprire una pagina Facebook per il tuo B&B. Perché è importante?

Facebook è un ottimo mezzo per comunicare con i tuoi ospiti, potenziali, effettivi e fidelizzati. Attraverso le belle immagini del tuo B&B puoi dare la possibilità di sognare una vacanza e, visto che la gente su Facebook vuole solo svagarsi, sognare e viaggiare sono due elementi importanti per strappare senza alcuna fatica un “mi piace”.

Ma per aprire una pagina della tua struttura, non improvvisare! Segui questi consigli per dare un’immagine il più possibile professionale e convincente del tuo B&B. Ovviamente prima di aprire una pagina, devi avere un profilo Facebook dal quale gestire la pagina. Mi raccomando non utilizzare un profilo personale per rappresentare l’immagine del tuo B&B: oltre a non essere professionale, potresti perdere delle opportunità preziose per promuovere la struttura su Facebook con gli strumenti che mette a disposizione.

Crea la pagina Facebook del B&B come Impresa Locale

Questo ti consentirà di ricevere recensioni sulla pagina da parte degli ospiti e far apparire le informazioni relative alla posizione. Come categoria, inserisci “Hotel”, è l’unica più vicina al settore.

Inserisci le informazioni complete

Compila tutti i campi nel modo più completo. Facebook adesso funziona anche come motore di ricerca, quindi se qualcuno cerca al suo interno un B&B nella città in cui ti trovi, potrebbe trovare proprio la tua pagina. Aggiungi nella sezione Informazioni la descrizione breve e la descrizione lunga con le parole chiave che riguardano il tuo B&B (es. B&B a Gallipoli vicino al mare, B&B vicino alla Stazione a Milano, ecc.). Elenca tutte le sue migliori qualità, vicinanza a, attenzione per, convenzioni con, ecc. Mettiti nei panni di chi potrebbe cercare un B&B nella tua zona.

Aggiungi il Logo come immagine profilo

Aiuta le persone a individuarti su Facebook, inserendo il tuo logo (180×180) come immagine del profilo. Per la copertina (851×315), scegli una delle foto più belle della tua struttura: una foto con vista panoramica o la camera più bella del tuo B&B. Crea un Album con le foto della tua struttura, descrivendo ogni immagine. Scontato dirti che le foto devono essere di alta qualità e risoluzione, sono bandite le foto amatoriali e quelle fatte con il telefonino! Se i tuoi ospiti hanno scattato delle belle foto del B&B, potresti condividerle sulla tua pagina o inserire i tag, chiedendo a loro il permesso. Potrebbe essere un buon momento per la fidelizzazione.

Definisci il tuo pubblico

Crea il tuo pubblico a cui indirizzare le campagne Ads a pagamento per la crescita dei Mi Piace. La cosa più sbagliata che tu possa fare, infatti, è quello di invitare i tuoi amici e parenti a mettere “mi piace” sulla pagina, così facendo tutti gli sforzi per raggiungere il target giusto con delle strategie di marketing e promozione su Facebook appropriate saranno vanificati. Cerca di visualizzare il target “tipo”, potrebbe essercene anche più di uno e crea i vari pubblici personalizzati, poi attiva le campagne Facebook, per incrementare i mi piace alla pagina e ai post. Potresti anche partire da un elenco di email di vecchi ospiti, caricando su Facebook il file csv.

Richiedi le recensioni ai tuoi ospiti

Per aumentare la brand awareness della tua struttura, è importante avere delle buone recensioni da parte degli ospiti. Meglio se spontanee, ma molti non ci pensano. Incoraggia i tuoi ospiti a lasciare un commento positivo sulla tua struttura e richiedi di inserire i tag su foto che hanno condiviso che riguardano il B&B. Rispondi sempre ai commenti, alle condivisioni e ai messaggi in modo veloce e cordiale. Questo fa capire quanto ci tieni a loro.

Pubblica Post con regolarità

Ora hai tutto pronto! Hai una pagina Facebook disegnata su misura. Mi raccomando, inserisci post con una certa regolarità, senza esagerare, anche due post al giorno possono andare bene, uno la mattina e uno la sera, ad esempio, o dagli Insight puoi farti un’idea di quelli che sono gli orari di maggior presenza dei tuoi fan sul social. Utilizza sempre delle foto belle e in alta risoluzione, questo potrebbe contribuire ad avere maggiore visibilità sulla pagina, secondo l’algoritmo di Facebook. Cerca di coinvolgere i fan della pagina, portali a inserire “mi piace”, commenti, reazioni varie, postando foto capaci di emozionare e far sognare, sorridere e divertire. I link che condividi devono essere di siti responsive, la maggior parte degli utenti su facebook naviga, infatti, da smartphone. E soprattutto quando posti pensa sempre al tuo pubblico, a quali sono i suoi interessi, a cosa è che può farlo emozionare, ecc.

Se hai trovato utile questo articolo e hai bisogno di maggiore supporto per la promozione su Facebook della tua struttura, puoi contattarci senza impegno!

Richiedi una Consulenza Gratuita per il tuo B&B