Superhost su Airbnb, come funziona?

Se hai un appartamento che vorresti affittare, ma non hai il tempo per gestirlo, Airbnb ti viene incontro. Come? Aggiungendo un servizio innovativo come quello del Superhost.

Come funziona il servizio di Superhost su Airbnb?

Inserisci innanzitutto la location del tuo appartamento/camera su Airbnb e cerca i Superhost disponibili per la tua zona. Troverai il punteggio medio nelle recensioni, il n. recensioni, la distanza da te, la commissione che ogni Superhost chiede (circa 10%-20%) e il n. di ospiti ricevuti. Potrai scrivere in privato al Superhost scelto e chiedergli se vuole gestire il tuo immobile, presente già sul portale o ancora da aprire. Se il Superhost accetterà, potrai affidargli la gestione pratica. Il guadagno finale andrà comunque a te, mentre il Superhost guadagnerà il prezzo della commissione richiesta.

Di cosa si occupa il Superhost?

  • aggiorna il calendario, ottimizza i prezzi, controlla le recensioni
  • risponde alle richieste e comunica i dettagli agli ospiti
  • si occupa del check-in e check-out
  • pulisce, sistema e riassetta

Come diventare un Superhost su Airbnb?

Se gestisci una tua struttura e rispondi alle caratteristiche riportate di seguito, anche tu puoi diventare un Superhost.

  • devi aver completato almeno 10 prenotazioni nel tuo alloggio nell’arco di 1 anno
  • devi rispondere agli ospiti (non al di sotto del 90% di tasso di risposta) e in modo rapido
  • hai recensioni positive (almeno l’80% delle recensioni deve avere 5 stelle)
  • cancelli raramente le prenotazioni

Ogni 3 mesi, Airbnb farà un assessment del tuo profilo per verificare il n. di recensioni e voto medio, velocità della risposta, ecc. e valuterà se lasciarti il titolo o meno.

Se hai bisogno di maggiore supporto per la gestione della tua struttura, puoi contattarci senza impegno!

Richiedi una Consulenza per il tuo B&B

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + sei =