WhatsApp Business per strutture ricettive. Come funziona?

Da pochi giorni è stato rilasciato WhatsApp Business per Android (per gli utenti iOs bisogna ancora attendere), per strutture turistiche che vogliono comunicare in maniera professionale con i propri clienti, tramite questo canale di istant messaging. Si potrà ora rispondere agli ospiti, separando l’app per uso privato da quella per lavoro, creando una presenza ufficiale su WhatsApp. Attraverso la spunta verde   accanto al nome del contatto, si avrà conferma che si tratti di account business verificato.

L’app per profili Business di WhatsApp consente di inserire un profilo della struttura con indirizzo, descrizione dell’attività e sito web e permetterà la gestione di messaggi di benvenuto, la risposta automatica alle domande frequenti, i messaggi di assenza. Inoltre si potranno controllare i dati statistici, come il n° di messaggi letti per capire le strategie che funzionano meglio, inviare e ricevere i messaggi anche da computer (così come avviene già per gli account privati) ed essere identificato come account business dai clienti. Inoltre i messaggi possono essere catalogati in modo diverso (es. “potenziale cliente” o “”in attesa di pagamento”).

Non ci sarà bisogno di scaricare un’altra App, ma si potrà continuare a gestire i messaggi come fatto finora. Attenzione a salvare le conversazioni più importanti, prima di passare al profilo Business: alcuni utenti hanno perso tutta la cronologia dopo la sua attivazione. L’app WhatsApp Business si può scaricare da Google Play Store (solo per Italia, Regno Unito, Stati Uniti, Messico e Indonesia). Al momento dell’installazione, si possono trasferire tutti i dati dal profilo Standard (consigliabile nel caso di conversazioni già avviate).

Richiedi una Consulenza Gratuita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + 15 =