WhatsApp e Chat per aumentare le prenotazioni

Lo sai che puoi aumentare le prenotazioni per il tuo B&B grazie a strumenti come le Chat e WhatsApp?
Ad oggi i tuoi clienti prenotano da te tramite: OTA (Booking.com in primis, Airbnb, ecc.), Booking Engine nel tuo sito, telefonate, email, modulo contatti, pagina di Facebook. Ognuno ha la propria modalità di prenotazione. Ma per tutti è fondamentale il FATTORE VELOCITA’!

Più sei veloce nel rispondere ad una richiesta di preventivo o di informazioni, più probabilità hai di aumentare il numero di prenotazioni dirette. Sempre più persone sono abituate a chattare e a interagire in maniera immediata, ad esempio con Facebook Messenger e WhatsApp.

Rispondere velocemente alle richieste è indice di professionalità e rassicura il potenziale ospite sulla qualità del servizio che si offre. Bisogna quindi eliminare tutti quegli elementi che possono rallentare o inibire il processo di prenotazione come, ad esempio:

  • form troppo lunghi con tanti campi da compilare
  • mancanza di risposta al telefono o tempi di attesa lunghi
  • mancanza di un Booking Engine sul sito, che costringe quindi a chiamare o a inviare email e attendere quindi una risposta, ecc.
  • tempi troppo lunghi di risposta alle email e ai form di contatto

Quante più modalità di contatto fornisci, più probabilità di essere contattato avrai. Ogni potenziale cliente ha una modalità di contatto preferita: c’è chi preferisce l’email, chi chiamare al telefono, chi ancora vuole prenotare in maniera immediata con il Booking Engine e quindi, quando non lo trova sul sito della struttura, va’ su Booking.com. E poi ci sono quelli, sempre di più, che vogliono chattare direttamente per avere un’interazione immediata e utilizzano le Live Chat, WhatsApp, e Facebook Messenger.

Quali sono i vantaggi nell’utilizzare le Chat e gli Istant Messaging?

  • permette di ridurre le telefonate (persone timide, costi di chiamata, problemi con la lingua straniera, persone che sono al lavoro e non possono chiamare)
  • consentono di ricevere prenotazioni immediate
  • aggiungono la presenza umana al tuo sito, il cliente si sente subito accolto e pronto a ricevere risposte a domande e richieste specifiche. Spesso infatti sui siti non sono riportate proprio tutte le informazioni che possono essere utili ad un ospite e che potrebbero aiutare nella prenotazione.
  • puoi accordare delle offerte speciali last second
  • permettono di avere uno storico delle conversazioni a cui risalire in caso di necessità
  • riducono gli elementi di rallentamento nel processo di prenotazione
  • WhatsApp lo conoscono ormai tutti, è uno strumento facile, gratuito e immediato, meno impegnativo rispetto al telefono e all’email, si può utilizzare anche da browser web.
  • Se hai una pagina Facebook per la tua struttura puoi farti scrivere direttamente da lì, utilizzando il servizio di Facebook Live Chat
  • La configurazione e integrazione con il sito web di questi sistemi è molto semplice, attraverso plugin, e si possono personalizzare i tab, inserire link e info per contatti. Ricordati di specificare, nel caso di attivazione di questo tipo di servizio, gli orari in cui si risponde, in quanto gli utenti si aspettano risposte immediate.

Esistono vari servizi di chat: WhatsHelp, Tawk, Olark, LiveHelp, ecc. alcuni gratuiti, altri con costi variabili in base al numero di operatori, ecc.

Novità: WhatsApp Business per le strutture ricettive

La novità di Whatsapp consentirà alle piccole e medie imprese di creare un profilo professionale gratuito e verificato, che consenta agli utenti di distinguere gli account Business – con una spunta verde   – da quelli di singoli individui e quindi proteggersi da eventuali truffe. L’app Business di Whatsapp sarà disponibile per smartphone Android, iOs e Windows Phone, con informazioni, foto, indirizzo, sito web e altre funzionalità specifiche, tra cui la possibilità di contattare i clienti direttamente con alcune tipologie di messaggio per offerte speciali o promozioni. Gli utenti potranno decidere se ricevere o meno questi “messaggi aziendali”. Sarà possibile utilizzarla sullo stesso dispositivo che ha l’app standard per tenere separate la sfera lavorativa da quella privata e senza scaricare nessuna app aggiuntiva. Inoltre saranno messi a disposizione degli strumenti statistici per capire l’utilità del servizio. Comunicazioni immediate, quindi, ma anche maggiore sicurezza e fiducia da parte dei clienti, grazie ai profili certificati. La novità sarà introdotta nel giro di pochi giorni, la funzionalità si trova già tra le FAQ di Whatsapp e le strutture interessate che vorranno attivare il servizio, dovranno comunicare a whatsapp i propri dati per ottenere il simbolo della spunta verde, accanto al proprio nome o numero di telefono. I messaggi scambiati tra utente e struttura saranno evidenziati da uno sfondo di colore giallo.

Se ti sono piaciuti i nostri consigli e hai bisogno di maggiore supporto per la aumentare le prenotazioni della tua struttura, puoi contattarci senza impegno!

Richiedi una Consulenza Gratuita per il tuo B&B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + quattordici =