Come scattare foto professionali per il tuo B&B?

Nonostante siamo dell’avviso che per il sito di un B&B siano necessarie foto professionali, ci rendiamo conto che non tutte le strutture possano disporre di budget adeguati. Soprattutto quando si è all’inizio dell’attività. In questo post vogliamo darvi dei suggerimenti per far sì che delle foto “fatte in casa” risultino nel miglior modo possibile. Le foto possono infatti modificare la percezione dei viaggiatori sulla struttura e aiutare a ricevere maggiori prenotazioni.

Innanzitutto, non vi preoccupate se non avete l’attrezzatura adeguata, ciò che importa è avere “occhio” e una luce adeguata. Perciò fate in modo che gli ambienti risultino ben illuminati, puliti e in ordine.  Inoltre le camere devono risultare non piene di oggetti e arredi, come si dice “less is more”, quanto più le camere sono sgombre, meglio è. Le finestre non vanno trascurate, come spesso accade, vanno tenute pulite e aperte. Vanno nascosti gli orologi, i cestini della spazzatura, i telefoni. Sistema le camere per renderle maggiormente invitanti: ad esempio, inserendo un accappatoio ben piegato sul letto, una bottiglia di vino, della frutta, tazze di caffè, cioccolata, giornali/libri con gli occhiali da lettura, ecc. Aggiungere piccoli dettagli d’arredo, come ad esempio, qualche libro, per non far risultare la camera vuota, ma anche piccole piantine, per dare un tocco di verde, senza ovviamente stravolgere l’aspetto della struttura e lasciando quanto più possibile gli ambienti vicini a come si presentano nella realtà: non bisogna creare false aspettative, ne potrebbe andare della vostra reputazione.

Cercate di inquadrare i letti per intero, senza tagliarli e rigorosamente in orizzontale per valorizzare l’ampiezza delle camere: da uno dei due angoli frontali e almeno uno dalla parte della testata del letto per mostrare l’altro lato della stanza. Sono da evitare le inquadrature creative con angolature strane che non aiutano a capire la conformazione della camera. i dettagli sono importanti ma sono soprattutto le foto delle camere per intero  a interessare maggiormente e ad aiutare a vendere.

Una volta scattate le foto, si può sempre utilizzare Photoshop o altri programmi di fotoritocco per migliorare l’illuminazione e i livelli di colore, rimuovere i riflessi o gli oggetti indesiderati. Ci sono tantissimi tutorial su youtube che possono aiutare.

Se dovete fotografare gli esterni della struttura, assicuratevi di avere il sole alle spalle. I momenti migliori sono la mattina presto e tenere sempre accese tutte le luci presenti, in quanto le digitali tendono a perdere di qualità quando la luce cala. Più ci sarà luce nelle camere, maggiore sarà la qualità delle foto. Evitare gli scatti di notte.

Se ti sono piaciuti i nostri consigli e hai bisogno di maggiore supporto per la promozione della tua struttura, puoi contattarci senza impegno!

Richiedi una Consulenza Gratuita per il tuo B&B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − 11 =